FLUCONAZOLO CONTRO LE ALGHE

L’IMPORTANZA DELLO SCHIUMATOIO
Dicembre 30, 2017
ORP O POTENZIALE REDOX
Dicembre 30, 2017
Show all

USO DEL FLUCONAZOLO CONTRO LE ALGHE BRYOPSIS E DERBESIA


Tutto nasce non molto tempo fa dall’esperienza di un acquariofilo intento a curare con il farmaco in questione una micosi che aveva colpito un pesce della sua vasca (il fluconazolo è un farmaco antimicotico). Egli aveva notato che un ciuffo di bryopsis che aveva da tempo in vasca, era dapprima sbiancato e poi svanito. Da allora sono state fatte molte esperienze con diversi tipi di alghe con discreti successi: il farmaco funziona in maniera ottimale contro la Bryopsis ma sembrerebbe funzionare anche contro la Derbesia.
Il protocollo prevede di usare il farmaco al dosaggio di 5mg/litro.
Es. su 50 litri dosare 250mg di farmaco;
su 100 litri dosare 500mg;
su 200 litri dosare 1 grammo;
su 500 litri 2,5 grammi ; etc. etc.
Nel caso non si potesse essere precisi con il peso….meglio qualche mg in più (il farmaco è molto ben tollerato dagli altri ospiti in acquario… coralli, pesci, batteri e fauna bentonica).
In commercio esistono capsule da 50mg , 100 mg e 200mg. Le capsule vanno aperte e la polvere presente al loro interno va sciolta in un po’ d’acqua e versata in un unica dose in vasca, il farmaco va inserito solo una volta: solo il primo giorno. Non è necessario spegnere lo schiumatoio, non vanno fatti cambi d’acqua per almeno 15 giorni e va tolto il carbone, se presente. È inoltre fortemente consigliato inserire resine antifosfati, visto che le alghe morendo ne rilasceranno un bel po’.
I primi risultati si osservano dopo 2/3 giorni di trattamento (sbiancamento delle alghe) ed entro circa due settimane si dovrebbe avere la risoluzione del problema. Alla fine del ciclo inserire carbone per adsorbire il farmaco disciolto.
Ovviamente non mi assumo alcuna responsabilità….ogni vasca è un mondo a se e può rispondere in maniera diversa!
Con l’auspicio che ciò possa essere d’aiuto mi concedo salutandovi tutti.

autore: Giuseppe Ossolengo
2288_BryopsisatStart1116151

Alghe del genere Bryopsis e Derbesia

11 Comments

  1. michele ha detto:

    Ottimi articoli se prima avevo dei timori adesso so dove andare a trovare le risposte alle mie domande grazie di esistere ballingmania

  2. Lorenzo ha detto:

    Dopo molti tentativi (inutili) di risolvere un’infestazione di bryopsis nel mio marino mi accingo ad intervenire con il fluconazolo. Se di interesse posso aggiornarvi sui risultati.
    Grazie per la spiegazione della procedura.

  3. Lorenzo ha detto:

    Farmaco inserito in vasca da circa 2gg.
    Dose intorno ai 4 mg/l (avevo 1 g totale su circa 250 litri). Rimosso carbone e da domani aggingo resine anti fosfati. Pesci e coralli per ora nessun problema.
    A livello di alghe vedo qualche miglioramento ma voglio aspettare almeno un paio di gg in più prima di esprimermi (cmq alcuni schiarimenti sembrano esserci).

  4. Carmine ha detto:

    Vorrei sapere se questo medicinale funziona anche sulle alghe brune o diatomee. Grazie mille

  5. Mario ha detto:

    articolo davvero ben fatto complimenti

  6. Giuseppe Ossolengo ha detto:

    Grazie Mario!

  7. Luca ha detto:

    Oggi, ho somministrato 1g in 200 litri. Vediamo se la foresta regredisce. Intanto grazie per la possibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *